5 Aprile 2019

5 location da visitare assolutamente durante la Design Week

design week

Si avvicina uno degli eventi più attesi della primavera milanese. Stiamo parlando naturalmente della Design Week, in programma dall’8 al 14 aprile. In questi sette giorni, milanesi e turisti potranno apprezzare alcune bellezze “nascoste” della città e anche altre meno nascoste ma “vestite a festa” per l’occasione speciale.

Ne abbiamo raccolte 5 che meritano indubbiamente una visita.

Cominciamo parlando di bellezze nascoste, o meglio mai esposte prima di oggi. Alla Villa Necchi Campiglio di via Mozart 14 sarà infatti possibile visitare una mostra inedita di Filippo De Pisis. Fondamentale per la riuscita il contributo del FAI, Fondo per l’Ambiente Italiano. Altrettanto fondamentale il contributo di Luigi Vittorio Fossati Bellani, che aveva raccolto le opere di De Pisis nella sua casa romana e oggi le mostra, per la prima volta in assoluto, al pubblico. Le visite iniziano dal 9 aprile. L’ultimo giorno è il 14.

Rimaniamo nel campo dell’arte ma cambiamo completamente oggetto. A Palazzo Serbelloni, in Corso Venezia, uno degli edifici più belli della città, l’ospite sarà Louis Vuitton. Niente borse, foulard o vestiti in generale: la Maison presenterà infatti la sua ultima collezine di “Objets Nomades”. 34 gli oggetti di Art Decò mostrati, creati da 14 designer contemporanei. Sarà presente anche l’architetto giapponese Shigeru Ban e il suo lavoro “Paper Temporary” per cui ha utilizzato solo cartone riciclato.

Andiamo avanti con un altro nome dell’alta moda che però alla Design Week avrà un ruolo diverso dal solito. Stiamo parlando di Armani e del suo “Armani Libri” in via Manzoni, 31. Durante la Design Week designer, stilisti e in generale creativi potranno trovare l’ispirazione in un ambiente alla moda sfogliando libri e riviste di ogni genere.

Per chi è in cerca di relax più che di ispirazione, il consiglio è visitare il Mandarin Oriental Spa di via Andegari, 9. Ce n’è per tutti i gusti: dai massaggi thai alle piscine scoperte passando per il centro fitness. Il tutto in pieno centro a Milano, a poca distanza dagli altri luoghi simbolo della Fashion Week.

Chiudiamo parlando di cibo, un argomento che mette quasi tutti d’accordo. Tra i luoghi da visitare per un’esperienza di gusto indimenticabile non può mancare Ceresio 7, che prende il nome dall’indirizzo in cui si trova, via Ceresio, per l’appunto. All’interno della sede della DSquared sorge infatti il ristorante Ceresio 7. Un luogo arredato finemente, con la sala principale che ospita ben due piscine e una terrazza con vista sul verde circostante. A deliziare il palato degli ospiti ci pensano le creazioni di chef Elio Sironi.